Il pranzo buono di Pasquale di “Festa a mare”, raccontato in piatti d’autore.

Tempo di lettura: 4 minuti

ANIMA

Che “Festa a mare” fosse un turbine di continue emozioni, lo sapevamo già, perché il suo patron, Pasquale Tuccino Centrone, è un catalizzatore di energie positive. Intorno a lui e per lui si è mossa una macchina operativa che ha visto parenti, amici, sostenitori e fornitori sensibili alla causa della lotta alla Sla, attivi notte e giorno, coordinati instancabilmente da Vittorio Cavaliere, amico fraterno di Pasquale.
Pasquale è l’anima della festa, colui che, con la sua caparbia forza e lotta di testa e cuore alla malattia, zittisce tutti gli animi che a volte si perdono in futili lamentele.

Pasquale Tuccino Centrone, Vittorio Cavaliere e il team chef de “”Il pranzo buono””

CORPO
Il libro

Quello che non si conosceva era la veste che avrebbe indossato Festa a mare: dalle pietanze del momento conviviale del pranzo, alla musica che avrebbe accompagnato le onde del mare.
Novità importante e tanto attesa di questa edizione, la presentazione del libro “Diversamente innamorato”: pensieri, riflessioni ed emozioni di Pasquale, raccolti dall’amico Gianni Ferramosca.

 

Il pranzo_chef + design_

Conosciamo insieme il menù realizzato a più mani. Chef grandi, per fama e solidarietà, giunti da tutta la penisola per aiutare un grande della storia ristorativa pugliese, Pasquale Tuccino Centrone, nel modo migliore che è permesso ad uno chef, ovvero la passione nella creazione di piatti, l’umiltà e la solidarietà nel farlo per una buona causa: raccogliere fondi per la lotta contro la Sla.

Le portate sono state presentate su piatti speciali, le porcellane dell’azienda Kiasmo: realizzate a mano dalla mente creativa del designer Vincenzo D’Alba, ripropongono, in maniera ironica, grafismi che citano le terracotte della Magna Grecia, rivisitati con occhio contemporaneo ed un po’ surreale. Matarrese, che collabora con Kiasmo per sinergie condivise sul design innovativo, ha suggerito a tutto il team di Kiasmo di partecipare all’evento, contribuendo a dare nuove veste ai piatti.

Queste le portate del pranzo buono:

L’acquasale e tonno di Felice Sgarra e Pietro Zito;

Crudo di gamberi rossi, mandorle, caffé e buccia d’arancia salata degli chef Lino Scarallo, Paolo Barrale, Peppe Aversa, Agostino Malapena, Gianluca d’Agostino;

Cozze pelose, pomodoro e provolone degli chef Angelo Sabatelli, Andrea Ribaldone, Domenico Scingaro;

Risotto burrata alici e limone degli chef Vitantonio Lombardo, Salvatore La Ragione, Paolo Cappuccio, Mario Musci, Alessio Di Micco;

Tiella di grano e cozze su Busiate al pesto di melanzane degli chef Mauro Pansini, Antonio Scalera, Antonella Ricci, Vinod Sookar, Pepe Stanzione, Andrea Cannalire;

Sorbetto di bufala e acqua di rose dello chef;

Trancio di ricciola ai tre sapori degli chef Vito Aversa, Enzo Florio, Tiziano Tommasini, Lorenzo Carone, Lucio Mele, Girolamo De Bari.

Peccati di gola degli chef Teresa Galeone, Michelina Fischetti, Vito Netti, Pasquale Palamaro, Giovanni Mariconda, Riccardo Faggiano.

Le foto dei piatti sono di Franz Gustincich _Rotarian Gourmet.

Ciò che piacevolmente ci ha coinvolto, entrando nella grande cucina di Tuccino, è stato il clima disteso e solidale che si respirava tra gli chef.

 

La musica

La convivialità del pranzo è stata animata dalla calda voce mediterranea di Raiz, il cantante napoletano leader degli Almamegretta, sulle note di preghiere laiche capaci di dialogare con il suono delle onde del mare antistante per creare nuova poesia.

Festa a mare_La sera

La seconda parte della giornata si è svolta nella parte antistante il ristorante, in diretto affaccio sul mare, dove l’area food & wine, con le migliori eccellenze  Pugliesi, è stata presa d’assalto da un pubblico numeroso. La serata è stata allietata da uno spettacolo andato in scena sul grande palco, sempre con scenografia diretta sul mare, dove si sono esibiti, oltre al già citato Raiz, i Blindur, Savio Vurchio, Edith Valerio e Michele Marmo, accanto all’esilarante comicità di Dino Paradiso (il lucano di “Colorado”), Checco Lione (il Supereroe Pugliese di “Avanti un Altro”), Nduccio (un monumento della comicità abruzzese) e la coinvolgente Rimbamband. 

In conclusione… che dire? Festa a mare muove ogni anno il corpo e l’anima di mille persone, prima e durante l’evento. Salutiamo questo evento nel ricordo dei fuori d’artificio sul mare, a tarda notte, con la standing innovation di 15 minuti per Pasquale e sulle note di “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia. Noi di Matarrese ci crediamo e vogliamo esserci, con i fatti e con il cuore, al fianco di Pasquale e per Pasquale, per portare avanti il suo messaggio di coraggio e di amore per la vita.

Con i tanti amici, supporter e sponsor dell’evento, vogliamo ringraziare in modo particolare per essere state al nostro fianco in questa speciale iniziativa le aziende: Arper-soluzioni d’arredo per casa, ufficio e ambienti pubblici; Kiasmo– innovazione e design in architettura, arte e moda;  Imiel-illuminotecnica.vita

Se ti  sono piaciuti i piatti Kiasmo vieni nel nostro showroom e scopri tutta la collezione!

“Festa a Mare” 2017: ecco il programma!

Tempo di lettura: 3 minuti

Comunicato Stampa

Festa a Mare

Polignano a Mare, Lunedì 19 giugno 2017

Dopo lo straordinario successo di pubblico ottenuto a luglio dello scorso anno, lunedì 19 giugno prossimo, presso il ristorante “daTuccino” a Polignano a Mare, torna  “Festa a Mare“, l’evento fortemente voluto da Pasquale Tuccino Centrone, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica e alla lotta contro la SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, che purtroppo da anni affligge anche lo stesso “Tuccino”.

Divisa in due momenti, Festa a Mare si svolgerà presso il ristorante “daTuccino” (via Santa Caterina, Polignano a Mare – Bari) negli spazi interni ed esterni affacciati sul mare.

La prima parte inizierà alle ore 13.00 con “Il Pranzo Buono per Pasquale”, un esclusivo appuntamento riservato a soli 140 ospiti (le prenotazioni che riguardano il pranzo sono già da tempo “sold out”), dove a cucinare per i fortunati commensali, ci sarà una brigata letteralmente stellare, formata da oltre 30 chef Michelin. All’evento saranno presenti: Pietro Zito, Felice Sgarra, Lino Scarallo, Paolo Barrale, Peppe Aversa, Agostino Malapena, Gianluca D’Agostino, Angelo Sabatelli, Nicola Fossaceca, Maria Cicorella, Andrea Ribaldone, Domenico Scingaro, Vitantonio Lombardo, Salvatore La Ragione, Paolo Cappuccio, Mario Musci, Alessio Di Micco, Mauro Pansini, Antonio Scalera, Antonella Ricci, Vinod Sookar, Peppe Stanzione, Andrea Cannalire, Girolamo De Bari, Vito Aversa, Enzo Florio, Tiziano Tommasini, Lorenzo Carone, Lucio Mele, Teresa Galeone, Michelina Fischetti, Vito Netti, Pasquale Palamaro, Giovanni Mariconda, Riccardo Faggiano.

Inoltre, la colonna sonora del pranzo sarà curata dalla voce calda e mediterranea di Raiz, il cantante napoletano leader degli Almamegretta, che si esibirà anche nella seconda parte della giornata. Accanto alla storica voce di  “Sanacore” e “Nun Te Scurda’ ”, ci sarà anche la presenza di molti volti noti del mondo della gastronomia, della cultura e dello spettacolo, che, attraverso tantissimi messaggi di vicinanza, anche quest’anno hanno voluto sostenere l’iniziativa benefica di Pasquale.

La seconda parte della giornata, sarà “aperta e gratuita per tutti” e prenderà vita dalle ore 19.30, negli spazi sul mare antistanti il ristorante, in un paesaggio marino unico in Puglia e nel mondo per la sua bellezza. Sarà questa la vera e propria “Festa a Mare”, in ricordo di quelle feste che un tempo si svolgevano sulla scogliera per aprire la stagione estiva, con musica, cibo e tanto divertimento.

Qui, sul grande palco allestito sul mare, si esibiranno oltre al già citato Raiz, le voci dei Blindur, Savio Vurchio, Edith Valerio e Michele Marmo,  accanto alla esilarante comicità di Dino Paradiso (il lucano di “Colorado”), Checco Lione (il Supereroe Pugliese di “Avanti un Altro”), Nduccio (un monumento della comicità abruzzese) e la coinvolgente Rimbamband, assieme a tanti altri ospiti a sorpresa. Alla fine della serata, come in ogni festa che si celebra da queste parti, saranno esplosi i fuochi d’artificio in mare.

Sotto le luminarie e coccolati dal rumore del mare, sarà possibile gustare le specialità tutte pugliesi preparate all’interno dell’area food, uno spazio dedicato alle migliori eccellenze di Puglia, che vedrà la presenza di numerosi artigiani del gusto e del vino di questa regione. Sarà possibile accedere all’area food attraverso l’acquisto di un ticket dal costo davvero simbolico.

Durante la Festa di Polignano a Mare, sarà presentato il libro intitolato “Diversamente Innamorato”, che racchiude una raccolta di pensieri scritti dallo stesso Pasquale Tuccino Centrone, capace di far entrare il lettore in contatto con quel luogo dello spirito dove l’involucro esteriore dell’uomo diventa del tutto inutile. Il libro è curato da Gianni Ferramosca ed edito da Foodink Editore.

Presentata interamente da Mauro Pulpito, l’iniziativa è resa possibile grazie all’energia e all’entusiasmo dei familiari e degli amici di Pasquale “Tuccino”, con in prima linea il caro amico di sempre, Vittorio Cavaliere, che coordina un team motivato ed affiatato. Inoltre, L’iniziativa vanta il Patrocinio del Comune di Polignano a Mare e il prezioso supporto di numerosi e sensibili partner che hanno colto l’importanza e lo spirito straordinario di Festa a Mare.

Il ricavato dell’intero evento sarà destinato alle associazioni AISLA Onlus e ConSLAncio, impegnate da anni nel supporto dei malati di SLA.

Info e prenotazioni.

Segreteria organizzativa: Matarrese srl | Angela Annese tel. 393 8221322

Istituto Eccelsa | Luana Scarafile comunicazione@istitutoeccelsa.it

 

Ufficio stampa: info@zelonetworking.it lorenza.dallapozza@gmail.com

tel. 3472325275″

Ritorna Festa a mare: una festa per la vita

Tempo di lettura: 3 minuti

“COMUNICATO STAMPA “FESTA A MARE”
LUNEDI’ 19 GIUGNO 2017, dalle h.13 Ristorante “da Tuccino”, Polignano a Mare.

UNA FESTA DELLA VITA E DELLA SPERANZA, RACCOLTA FONDI PER LA LOTTA ALLA SLA.

@festaamare #iostocontuccino #festaamare
Il 19 giugno, a Polignano a Mare ci attendono un turbinio di emozioni, un sorriso alla vita e una festa dei valori e dell’amicizia. Fortemente voluto da Pasquale Tuccino Centrone, il famoso e visionario ristoratore pugliese che ha contribuito alla fama gastronomica internazionale della sua regione, Festa a Mare ha l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica e alla lotta contro la SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, che purtroppo da alcuni anni lo affligge.
PASQUALE TUCCINO CENTRONE

Mare, mani e cuore: sembra un’unica parola quando si parla di un uomo, Pasquale Tuccino Centrone, che vive non solo dei frutti del mare, ma anche della sua essenza, della sua natura cangiante e riflessiva. Adesso che purtroppo la vita gli ha insegnato alcune semplici e solide verità, Pasquale è un uomo diverso, profondo, in possesso di uno sguardo capace di attraversare l’animo delle persone, donando ad esse gioia, malinconia e serenità allo stesso tempo. Lo sa bene chi è presente alla sua festa, e chi lo segue ogni giorno: raccontarlo sarebbe impossibile. I suoi pensieri profondi, le sue riflessioni, il suo amore per la vita in tutte le sue imperfezioni (“nell’imperfezione che a volte la vita ci da… io senza presunzione mi sento quasi perfetto””), il suo farci apprezzare i piccoli e scontati gesti quotidiani, sono stati raccolti da Gianni Ferramosca nel libro “Diversamente innamorato”, che verrà presentato proprio in occasione dell’evento.
FESTA A MARE
La festa si svolgerà presso il ristorante “Da Tuccino” (via Santa Caterina, Polignano a Mare – Bari) e sarà divisa in due momenti, rispettivamente negli spazi interni ed esterni affacciati sul mare. La prima parte avrà inizio alle ore 13.00 con “Il Pranzo Buono per Pasquale”, un esclusivo appuntamento per soli 140 ospiti, curato da Chef Grandi “per fama e Solidarietà”. Ma non solo cibo: sarà un momento ricco di sorprese, dedicate a Pasquale, grazie all’adesione di tanti personaggi dello spettacolo che hanno voluto sostenere l’iniziativa. Un momento importante poi, sarà quello dedicato all’asta solidale: in palio una selezione di vini e liquori di altissimo pregio. Altre sorprese poi saranno ancora più emozionanti e tutte da scoprire.
La seconda parte della gioiosa giornata sarà aperta a tutti e prenderà vita dalle ore 19.30 negli spazi sul mare antistanti il ristorante, un paesaggio marino unico in Puglia e nel mondo per la sua bellezza: sarà questa la vera e propria Festa a Mare, in ricordo di quelle feste sulla scogliera che aprivano la stagione estiva, con musica e intrattenimenti e ancora tante sorprese per il caro Pasquale.
Presentato da Mauro Pulpito, l’iniziativa è resa possibile grazie all’energia e all’entusiasmo dei familiari e degli amici di Pasquale, con in prima linea il caro amico di sempre, Vittorio Cavaliere, che coordina un team motivato ed affiatato, con il Patrocinio del Comune di Polignano a Mare e il prezioso supporto di tanti numerosi e sensibili partner, che hanno colto l’importanza e lo spirito straordinario della festa.
Nel frattempo si è già scatenata una vera e propria gara di solidarietà, che vede protagonisti, oltre agli Chef, anche famosi personaggi della musica, dello spettacolo e del mondo sportivo, con tantissimi messaggi di vicinanza, che potete trovare su Facebook: @festaamare.
Il ricavato dell’evento sarà destinato alle associazioni AISLA Onlus e ConSLAncio, impegnate nel supporto dei malati di SLA.
A tutti, un grazie grande, dal nostro Pasquale, e un arrivederci a Polignano!
Info e prenotazioni.

Segreteria organizzativa: Matarrese srl | Angela Annese tel. 393 8221322

Istituto Eccelsa | Luana Scarafile comunicazione@istitutoeccelsa.it

 

Ufficio stampa: info@zelonetworking.it lorenza.dallapozza@gmail.com tel. 3472325275″